Presentazione del Dipartimento di Agricoltura, Ambiente e Alimenti (già Facoltà di Agraria)

Il Dipartimento Agricoltura, Ambiente e Alimenti (indicato anche con l’acronimo Dip. A.A.A.) nasce dall’esperienza e dalle competenze dei Dipartimenti di Scienze Animali, Vegetali e Ambientali (SAVA), di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari, Ambientali e Microbiologiche (STAAM), e della Facoltà di Agraria, istituita nell’anno accademico 1982-1983 con il Corso di Laurea in Scienze delle Preparazioni Alimentari, oggi Scienze e Tecnologie Alimentari, il primo attivato nel Centro Sud Italia.

 Finalità e obiettivi

Il Dipartimento Agricoltura, Ambiente e Alimenti, promuove, coordina e partecipa ad attività di ricerca e di didattica con particolare riferimento ai settori scientifico-disciplinari delle classi di Laurea e Laurea Magistrale che affrontano tematiche relative alle scienze dei sistemi agrari, agro-ambientali e in particolare produzione, trasformazione, difesa, tecnologie, biotecnologie, ingegneria, gestione, sicurezza e sostenibilità.

La missione e gli obiettivi del Dipartimento si inseriscono nelle linee di indirizzo del Programma Quadro di ricerca e innovazione europeo “Horizon 2020″ che riguardano:

  1. sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile e bioeconomia
  2. azioni per il clima, efficienza sotto il profilo delle risorse e materie prime

Le attività di ricerca e l’innovazione nel settore agro-ambientale e alimentare prodotte dal Dipartimento sono trasferite a utilizzatori e stakeholders per contribuire a creare posti di lavoro, a migliorare la qualità della vita e a promuovere i beni pubblici per il territorio regionale molisano. extraregionale e non solo. Inoltre, gli investimenti in tali settori hanno la funzione di ampliare le opportunità economiche e sociali attraverso la individuazione di prodotti e servizi innovativi.

Il binomio ricerca-didattica, con la terza missione trasferimento/divulgazione, costituiscono un importante obiettivo del Dipartimento.

L’unione di ricerca e didattica assicurano qualificate competenze a tutti i livelli di formazione universitaria attivati dal Dipartimento (Corsi di Laurea, Corsi di Laurea Magistrale, Corsi di Dottorato di ricerca, Master). Nell’anno accademico 2014/15, afferiscono al Dipartimento i Corsi di Studio di primo e secondo livello di Scienze e Tecnologie Agrarie, Scienze e Tecnologie Alimentari, Scienze e Tecnologie Forestali e Ambientali e il Corso di Dottorato di ricerca: Tecnologie e biotecnologie agrarie articolato in tre curricula:

  1. Produzione e protezione sostenibile delle piante (Sustainable plant production and protection);
  2. Scienze, Tecnologie e Biotecnologie degli Alimenti (Food Science, Technology and Biotechnology);
  3. Benessere animale, biotecnologie e qualità delle produzioni zootecniche (Welfare, biotechnology and quality of animal production).

La ricerca prodotta dal personale del Dipartimento Agricoltura, Ambiente e Alimenti è stata validata dai brillanti risultati conseguiti nel processo di Valutazione della Qualità della Ricerca delle Università Italiane (VQR 2004-2010) presentati, dall’Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR), il 16 luglio 2013 (i risultati completi sono consultabili sul sito www.anvur.it). Il Dipartimento A.A.A. ha conseguito posizioni di eccellenza che ne fanno ormai un punto di riferimento nel panorama della formazione universitaria nel settore agroalimentare, forestale e zootecnico italiano.